Via S. Mecozzi, 5

62012 Civitanova Marche (MC)

Telefono e fax: +39 0733 773604

Mobile: +39 335 6108101

E-mail: info@latartarugabb.it

Civitanova Marche

A nord l’arenile è ampio e di sabbia dorata, l’acqua è poco profonda e calma, particolarmente adatta ai bambini; il litorale sud, invece, presenta un arenile misto di sabbia e ghiaia ed acque più profonde. Si possono distinguere due centri: la Città Alta, antico borgo costruito su un colle racchiuso tra le mura di un castello medievale, e l’abitato costiero.
A Civitanova Alta si trova il teatro storico Annibal Caro che ospita, assieme agli altri due teatri civitanovesi Rossini e Cecchetti, una importante stagione teatrale. È intitolato al più illustre personaggio locale, di cui è presente nel borgo anche la dimora. Altro fiore all’occhiello della città è “Civitanova Danza”, evento di portata internazionale, che ricorda un altro prestigioso concittadino, Enrico Cecchetti, primo ballerino alla corte di Russia nel XIX secolo. La Pinacoteca Comunale Moretti (con esposizione permanente di dipinti di Carrà, Morandi, De Chirico, Guttuso e Ligabue) e l’ex Chiesa di Sant’Agostino sono altri due luoghi di cultura della città in cui, da alcuni anni, vengono allestite mostre estive. Interessanti sono anche la Stazione del Tram (1900) in stile liberty, ricca di ceramiche policrome, il Museo delle Arti e Tradizioni Popolari, con di numerosi manufatti della cultura contadina marchigiana, e il Museo Storico del Trotto, unico nel suo genere, fuori del centro abitato.
Civitanova Marche, sorta intorno alla Fortezza e sui resti della romana Cluana, vanta l’imponente Palazzo Cesarini Sforza, eretto nel 1862 su una primitiva costruzione del sec. XIV ed attuale sede del Comune. Davanti al palazzo si apre piazza XX Settembre. Caratteristici sono poi i Giardini Pubblici, le palazzine del Lido Cluana in stile liberty e la pescheria.La zona nord è caratterizzata dai numerosi alberi di Viale Vittorio Veneto, dove si trova l’ex Casa dei Balilla, realizzata su progetto di Adalberto Libera,uno dei maestri del razionalismo, oggi sede della Biblioteca Comunale e del Cinema Teatro E. Cecchetti.

Accanto alle numerose attività commerciali ed industriali, ci sono nell'area numerosi outlet di prestigiose firme del made in Italy, soprattutto nel settore calzaturiero. Sono presenti impianti sportivi attrezzati per le più svariate discipline, tra cui il golf, l’equitazione e la vela. Dall’animata zona portuale partono traghetti per la Croazia.

 

Dintorni

In posizione centrale lungo la costa adriatica marchigiana, Civitanova è il punto di partenza ideale per raggiungere tutte le principali mète e attrattive della regione. Percorrendo la Superstrada SS 77 si possono raggiungere in poco più di un'ora di auto i Monti Sibillini. Meritano una visita i vicini centri di Macerata (a soli 25 km.), Fermo, Ascoli Piceno e Ancona, nonchè il santuario mariano di Loreto, Recanati con la casa natale di Giacomo Leopardi, ma anche i borghi più piccoli che circondano Civitanova, come Montecosaro, Morrovalle, Potenza Picena, Montelupone presentano notevoli spunti di interesse artistico e culturale.